Claudio BedocchiNon tonno stasera

ma membra umane

morse d’acqua e pesce

porto nella rete.

Non torno stasera

con l’animo del pescatore

che dava cibo al mondo

scambiando col mare, oggi

mare riempito di morte

 

M’inseguono i resti fino a casa

nella tazza del latte

negli occhi dei figli.